Dr. Giuseppe Caruso

Idro-ozonoterapia

Idro-ozonoterapiaE’ una terapia che utilizza gli effetti benefici sia dell’idromassaggio che dell’ozono (ossigeno arricchito). Viene riempita una apposita vasca di acqua (che puo’ essere anche termale) e attraverso delle bocchette che si trovano nella stessa viene assicurata l’erogazione sia di ozono che di aria. La temperatura dell’acqua deve naturalmente superare i 36 gradi a meno che non si debbano trattare patologie che richiedano l’utilizzo di acqua fredda (patologie venose).

Il paziente deve rimanere immerso in vasca non piu’ di 20-30 minuti perche’ l’apporto di ossigeno crea un abbassamento della pressione sanguigna. Una volta terminata la seduta è opportuno far accomodare il paziente su un lettino,coprirlo ed aspettare qualche minuto (fase di reazione ).

Indicazioni: deficit della circolazione agli arti inferiori, edemi da stasi, recupero del tono-trofismo muscolare (dopo traumi o fratture) , contratture muscolari.

Controindicazioni: gravi stati ipotensivi.

Logo