Ancora un drone precipitato in Piazza San Marco, a Venezia, e stavolta si è rischiata la tragedia. Un velivolo radiocomandato privo di controllo ieri ha sbattuto contro la sommità del campanile di San Marco ed è finito a terra a pochi passi da una persona. Nessuna conseguenza, ma per qualche minuto in tanti sono rimasti con il fiato sospeso. Da inizio luglio è il terzo drone che conclude il suo volo schiantandosi al suolo nell’area marciana; a pilotarli sempre turisti desiderosi di avere foto dall’alto di Venezia. Ieri è toccato a un turista di origini libanesi, ma residente a Londra. E’ stato denunciato dalla polizia e sanzionato con una multa da mille euro.


QN Il Giorno - Il Resto Del Carlino - La Nazione - 13 ottobre 2016